Problemi nell'Admin Console

L'Admin Console non risponde

Se l'Admin Console non risponde quando si fa clic su schede, comandi o opzioni nell'Admin Console, il processo dell'Admin Server potrebbe essersi arrestato. È possibile riavviare il processo Admin Server utilizzando il comando fmsadmin restart adminserver. Vedere Guida CLI per il comando restart.

Impossibile avviare l'Admin Console da una macchina remota

  • Se sulla macchina primaria è attivato un firewall, è necessario aprire le porte richieste da FileMaker Server per comunicare con utenti e amministratori. Vedere Porte utilizzate da FileMaker Server.

  • Se l'Admin Console non si apre, verificare che l'indirizzo IP della macchina primaria non sia cambiato. Ogni collegamento avvia l'Admin Console per una determinata distribuzione di FileMaker Server. Se l'indirizzo IP della macchina primaria cambia, è necessario rimuovere il collegamento e riavviare l'Admin Console dalla pagina di accesso. Vedere Avvio dell'Admin Console.

  • Se l'Admin Console non è in grado di collegarsi a FileMaker Server, è possibile che il processo dell'Admin Server si sia arrestato o che FileMaker Server si sia avviato solo parzialmente. Per verificare se il processo dell'Admin Server si è arrestato, provare con il comando fmsadmin list files (vedere Guida CLI per il comando list). Se il comando list files funziona, il processo dell'Admin Server si è arrestato e si può utilizzare il comando fmsadmin restart adminserver per riavviarlo. Se il comando list files non funziona, utilizzare il pannello di controllo dei servizi (Windows) o il comando launchctl (macOS) per arrestare e riavviare FileMaker Server. Vedere Avvio o arresto del servizio FileMaker Server (Windows), Avvio o arresto dei processi in background di FileMaker Server (macOS) o Avvio o arresto dei processi in background di FileMaker Server (Linux).

Prima di visualizzare la pagina di accesso dell'Admin Console, il browser Web visualizza un messaggio di sicurezza

Questo si verifica in genere per i sistemi che non dispongono di un certificato SSL personalizzato installato. Fare clic sull'opzione per continuare o andare direttamente alla pagina.

Richiedere il proprio certificato firmato da un'autorità di certificazione che corrisponda al nome del server specifico. Se si utilizza il certificato FileMaker Server standard, gli utenti potrebbero essere informati di un problema con il certificato di sicurezza del sito Web perché il certificato standard non verifica il nome del server. Le connessioni sicure richiedono l'installazione di un certificato SSL personalizzato per identificare digitalmente il server.

Vedere Creazione di una richiesta di firma del certificato.