Creazione di operazioni di sequenza di script

Creare un'operazione programmata di sequenza di script per eseguire gli script di sistema in sequenza con uno script FileMaker. È possibile scegliere di eseguire uno script di sistema di pre-elaborazione, uno script di sistema di post-elaborazione o entrambi.

Ad esempio, creare una sequenza di script per eseguire innanzitutto uno script di sistema di pre-elaborazione che convalidi e riformatti un file di testo esportato da un altro database. Successivamente, la sequenza di script esegue uno script FileMaker che importa il file di testo, lo combina con i dati memorizzati in un database FileMaker Pro e genera più resoconti personalizzati in formato Excel (XLSX). Infine, la sequenza di script esegue uno script di sistema di post-elaborazione per creare un file ZIP dei resoconti e posizionarlo in una directory di download per gli utenti.

Quando si creano script di sistema e script FileMaker per una sequenza di script:

  • Lo script di pre-elaborazione (se specificato) deve restituire un valore 0 (zero) affinché la sequenza di script proceda allo script FileMaker.
  • Lo script FileMaker deve essere completato affinché la sequenza di script proceda allo script di post-elaborazione (se specificato). Eventuali errori di script che non interrompono lo script FileMaker consentiranno il proseguimento della sequenza. Vedere la sezione della Guida di FileMaker Pro relativa alla gestione degli errori negli script.
  • Lo script di post-elaborazione (se specificato) deve restituire un valore 0 (zero) affinché il programma venga completato.
  • È possibile utilizzare la cartella Documents come posizione condivisa per trasferire i file da importare ed esportare attraverso gli script di pre-elaborazione, gli script FileMaker e gli script di post-elaborazione in operazioni programmate Sequenza di script. La cartella Documenti è contenuta nella stessa cartella contenente i backup, i database e gli script del server.
  • È necessario includere il trattamento degli errori e la logica di diramazione negli script di sistema. Assicurarsi che la sintassi dello script sia corretta e che lo script non smetta di rispondere a causa di cicli infiniti o della disponibilità di risorse esterne. È possibile selezionare Termina il programma al raggiungimento del timeout per arrestare il programma di sequenza di script se il tempo di esecuzione della sequenza degli script supera il limite di tempo specificato, oppure se il server database si arresta. Se non si seleziona questa opzione e uno script di sistema smette di rispondere, cercare nel file Event.log l'ID del processo di script da terminare. (Vedere Registro eventi).

Per informazioni sulle istruzioni di script e sulle funzioni di FileMaker, vedere la Guida di FileMaker Pro.