Hosting dei siti Web PHP

La Pubblicazione Web personalizzata con PHP consente di utilizzare il linguaggio di scripting PHP per integrare i dati dei database FileMaker Pro con i formati delle pagine Web personalizzate. Nelle pagine Web viene richiamato FileMaker API per PHP, una classe PHP creata da FileMaker che consente di accedere ai database ospitati da FileMaker Server. Questa classe PHP si collega al Motore per la Pubblicazione Web e rende disponibili i dati sul motore PHP del server Web.

Per informazioni sullo sviluppo di un sito Web PHP e sulla preparazione di un database, vedere la Guida alla Pubblicazione Web personalizzata di FileMaker Server.

Nota  Per Linux, la Pubblicazione Web personalizzata con PHP e XML non è supportata.

Per ospitare un sito Web che utilizza Pubblicazione Web personalizzata con PHP:

  1. In FileMaker Pro, aprire il database e modificare il set di privilegi per l'account che accederà al database. Attivare il privilegio esteso Accesso attraverso Pubblicazione Web PHP - solo FMS.

    Nota  Se la soluzione di database FileMaker Pro utilizza più di un file di database FileMaker Pro, tutti i file di database a cui si accede utilizzando PHP devono utilizzare questo set di privilegi con il privilegio esteso Accesso attraverso Pubblicazione Web PHP - solo FMS attivato.

  2. Utilizzando la CLI, attivare la Pubblicazione Web personalizzata con PHP utilizzando il seguente comando:
    fmsadmin set cwpconfig enablephp=true

    Se necessario, impostare altre opzioni per la Pubblicazione Web con PHP, come impostazioni locali o codifica.

    Vedere Utilizzo dell'interfaccia a riga di comando.

  3. Nell'Admin Console, assicurarsi che il Motore per la Pubblicazione Web sia attivato sulla macchina primaria. Vedere Impostazioni della pubblicazione Web.

  4. Verificare che la Pubblicazione Web personalizzata con PHP nella distribuzione FileMaker Server funzioni. Se non si dispone di un esempio da utilizzare per il test, è possibile utilizzare il seguente esempio PHP che recupera i dati da un database di esempio. Inserire il seguente URL in un browser Web sulla macchina su cui è installato FileMaker Server:

    http://localhost/fmi-test/phptest.php?lang=it

    Se vengono visualizzati un messaggio di operazione riuscita e i dati di esempio del database FMServer_Sample, PHP funziona nella distribuzione di FileMaker Server.

  5. Preparare i database per la Pubblicazione Web personalizzata. Vedere la Guida alla Pubblicazione Web personalizzata di FileMaker Server.

  6. Caricare il file di database su FileMaker Server. Vedere Hosting dei database.

    Nota  Se la soluzione di database FileMaker Pro utilizza più di un file di database FileMaker Pro, tutti i file di database devono trovarsi sullo stesso computer.

  7. Copiare i file PHP nella cartella principale del server Web. In caso di distribuzione su più macchine, questa cartella si trova sulla macchina primaria. Di seguito sono riportati i percorsi predefiniti:

    • Per IIS (Windows) con HTTP o HTTPS:
      [unità]:\Programmi\FileMaker\FileMaker Server\HTTPServer\Conf
      dove [unità] è l'unità in cui risiede la distribuzione di FileMaker Server.

    • Per Apache (macOS) con HTTP:
      /Libreria/FileMaker Server/HTTPServer/htdocs

    • Per Apache (macOS) con HTTPS:
      /Libreria/FileMaker Server/HTTPServer/htdocs/httpsRoot

      In macOS, assicurarsi che la proprietà della cartella e le autorizzazioni consentano ai membri del gruppo fmsadmin di modificare i file PHP. Vedere Utenti, gruppi e autorizzazioni (macOS).

  8. Se non lo si è già fatto, copiare o spostare eventuali oggetti Contenitore di riferimento nella directory corretta sulla macchina primaria.

    Se un campo Contenitore del database contiene un riferimento al file anziché il file effettivo, l'oggetto Contenitore di riferimento deve essere memorizzato nella cartella Web di FileMaker Pro quando il record viene creato o modificato. Per ospitare il sito su FileMaker Server, è necessario copiare o spostare i contenitori a cui si fa riferimento in una cartella con la stessa posizione nella cartella principale del software del server Web.

    Per informazioni sull'utilizzo dei campi Contenitore con le soluzioni PHP, vedere la Guida alla Pubblicazione Web personalizzata di FileMaker Server.

  9. Per accedere al sito Web PHP, utilizzare la seguente sintassi URL:

    <schema>://<host>[:<porta>]/<percorso>/<nomefile>

    dove:

    • <schema> è il protocollo HTTP o HTTPS.

    • <host> è l'indirizzo IP o il nome di dominio del computer FileMaker Server. Per una distribuzione su più macchine, è possibile utilizzare l'indirizzo IP o il nome di dominio della macchina primaria o di una macchina secondaria; il server Web invierà l'URL alla macchina primaria. (Utilizzare l'indirizzo IP o il nome di dominio del Motore per la Pubblicazione Web in Connettori > scheda Pubblicazione Web).

    • <porta> è opzionale e indica la porta a cui si collega il server Web. Se non viene specificata nessuna porta, si considera la porta predefinita per il protocollo. Per HTTP, la porta è la numero 80; per HTTPS, la porta è la numero 443.

    • <percorso> è opzionale e specifica la cartella all'interno della cartella principale del server Web in cui si trova il file PHP.

    • <nomefile> è il nome del file di una pagina nel sito Web.

    Ad esempio:

    http://192.168.123.101/my_site/home.php