Modifica degli account e dei set di privilegi

In FileMaker Pro, modificare gli account e i set di privilegi che i client utilizzeranno per accedere a ciascun database. Selezionare il menu File > Gestisci > Sicurezza.

  • Attivare i privilegi estesi adeguati per i set di privilegi. Ogni account assegnato a un set di privilegi con privilegi estesi sarà in grado di accedere al database attraverso il protocollo associato a un privilegio esteso (ad esempio, Accesso tramite rete FileMaker). Per informazioni su account, set di privilegi e privilegi estesi, vedere la Guida di FileMaker Pro.
  • Attivare il privilegio Disconnetti l'utente da FileMaker Server quando non attivo per disconnettere gli utenti inattivi da FileMaker Server (o lasciarli collegati) per ogni account, in base alle necessità. Per informazioni sull'impostazione del periodo di tempo in cui l'utente deve essere inattivo prima di essere scollegato, vedere Timeout delle sessioni dei client FileMaker.
  • Se si prevede di utilizzare l'autenticazione esterna, è necessario modificare ogni account FileMaker Pro condivisibile da più utenti. Nella finestra di dialogo Modifica account, in Autenticazione mediante selezionare Server esterno. Vedere la Guida di FileMaker Pro. Per informazioni sulla configurazione di FileMaker Server per l'autenticazione esterna, vedere Autenticazione esterna per l'accesso ai database.
  • Per motivi di sicurezza, i database caricati manualmente non devono avere un account Ospite con set di privilegi Accesso completo, un account con privilegi di accesso completo con una password vuota o un account con privilegi di accesso completo con password memorizzata nel database utilizzando l'opzione Accedi usando nella finestra di dialogo Opzioni file. I file di database con questi tipi di account non sono sicuri.

    Se è necessario ospitare file di database non sicuri, utilizzare il comando CLI
    fmsadmin set serverconfig securefilesonly=false

    Riavviare FileMaker Server affinché questa modifica alle impostazioni di configurazione diventi effettiva. Vedere Utilizzo dell'interfaccia a riga di comando.

    Questo comando consentirà di ospitare file di database non sicuri nella cartella di database predefinita e nella cartella di database aggiuntiva, ma non nella cartella di database sicura. Se non è stato modificato questo comportamento predefinito, FileMaker Server non consentirà di aprire file di database con questi tipi di account non sicuri.