Importazione di un certificato SSL durante la distribuzione

Poiché la sicurezza dei dati è importante, la prima volta che si apre l'Admin Console, FileMaker Server chiede di importare un certificato SSL. FileMaker Server utilizza la tecnologia SSL per crittografare le connessioni HTTPS tra il server Web e i browser Web degli utenti per Admin Console, FileMaker WebDirect, FileMaker Data API e Pubblicazione Web personalizzata. Il server database può utilizzare la crittografia SSL anche per le connessioni con client FileMaker Pro, client FileMaker Go e il Motore per la Pubblicazione Web.

È possibile richiedere a una qualsiasi autorità di certificazione (CA) attendibile supportata da Claris International Inc. un certificato SSL personalizzato che corrisponda al nome del server o al nome di dominio specifici. Per informazioni sulla richiesta di un certificato SSL, vedere la Guida all'installazione e alla configurazione di FileMaker Server.

Se si dispone di un certificato SSL personalizzato da importare:

  1. Selezionare Importare un certificato SSL ricevuto da un'autorità di certificazione, quindi fare clic su Importa certificato.
    • Per File di certificato firmato, fare clic su Sfoglia e selezionare il file del certificato SSL ricevuto dall'autorità di certificazione.
    • Per File con chiave privata, fare clic su Sfoglia e selezionare il file con chiave privata (serverKey.pem) creato nella directory CStore quando è stata creata la richiesta di firma del certificato (CSR). Vedere Creazione di una richiesta di firma del certificato.

      Se si è utilizzato un metodo diverso per creare la richiesta CSR (ad esempio attraverso il sito Web di un'autorità di certificazione), selezionare il file con chiave privata ottenuto da tale metodo.

    • Se il certificato SSL personalizzato richiede un file del certificato intermedio, per File del certificato intermedio, fare clic su Sfoglia e selezionare il file del certificato intermedio. Se si è ottenuto un pacchetto di certificati dall'autorità di certificazione, è possibile utilizzare questo file come file del certificato intermedio.
    • Per Password con chiave privata, inserire la password utilizzata per il file con chiave privata al momento della creazione del file.
  2. Fare clic su Importa per importare il certificato firmato.

Dopo aver importato un certificato, le relative informazioni sono visualizzate in Configurazione > scheda Certificato SSL. Se non sono visualizzate informazioni, provare a riavviare la macchina per applicare il nuovo certificato.

Note  

  • Quando si importa un certificato SSL personalizzato, le connessioni client al server database utilizzano la crittografia SSL e le connessioni HTTP vengono indirizzate a una connessione HTTPS. Se non si importa un certificato SSL personalizzato, la crittografia SSL non viene utilizzata per le connessioni database e la funzione HTTP Strict Transport Security (HSTS) è disattivata.
  • Per rimuovere un certificato importato, utilizzare il comando CLI fmsadmin certificate delete e riavviare FileMaker Server affinché la modifica diventi effettiva. Per il comando certificate, vedere Utilizzo dell'interfaccia a riga di comando.
  • I nomi dei file dei certificati non devono contenere caratteri non supportati. Ad esempio, il nome del file di un certificato non deve contenere asterischi (*).

Se non si dispone di un certificato SSL personalizzato:

Eseguire una delle due operazioni di seguito:

  • Chiudere l'Admin Console e richiedere a un'autorità di certificazione attendibile un certificato SSL personalizzato.

    Per istruzioni su come richiedere a un'autorità di certificazione un certificato SSL personalizzato, vedere Creazione di una richiesta di firma del certificato. Dopo aver ricevuto il certificato SSL, aprire l'Admin Console. (Vedere Avvio dell'Admin Console). Seguire le istruzioni riportate sopra per importare il certificato SSL personalizzato.

  • Continuare senza importare un certificato SSL.

    Poiché continuare senza un certificato SSL può rappresentare un rischio per la sicurezza, confermare di aver letto l'avviso per continuare. È possibile utilizzare Configurazione > scheda Certificato SSL per importare successivamente un certificato personalizzato. Vedere Importazione di un certificato SSL personalizzato.