Utilizzo di ODBC e JDBC con FileMaker Server > Accesso alle origini dati ODBC esterne
 

Accesso alle origini dati ODBC esterne

Per ospitare un database FileMaker Pro che lavora con i dati di una origine dati ODBC esterna, è necessario configurare un driver client ODBC per l'origine dati ODBC a cui il database FileMaker Pro accede. Ad esempio, se il database accede a record da un database Oracle, è necessario configurare un driver client Oracle.

Nota  Il driver client ODBC deve essere installato e configurato sulla macchina master della distribuzione di FileMaker Server.

Quando un client FileMaker Pro o una sessione di pubblicazione Web si connette al database FileMaker Pro ospitato, FileMaker Server accede ai dati nell'origine dati ODBC esterna per conto del client. Pertanto, il client connesso a FileMaker Server non interagisce direttamente con l'origine dati esterna e non è necessario installare e configurare un driver client ODBC. Solo la macchina master nella distribuzione di FileMaker Server richiede il driver client ODBC.

Per informazioni dettagliate sulla progettazione di un database FileMaker Pro con accesso a origini dati esterne, vedere la Guida di FileMaker Pro.

Per configurare un driver client ODBC e impostare un DSN su FileMaker Server:

La modalità di interagire con l'origine dati, di fornire una password e di eseguire e visualizzare i risultati delle query varia in base all'applicazione del driver client. Inoltre, la configurazione dell'origine dati può variare da un produttore di driver ODBC all'altro.

Come direttive generali per la configurazione delle origini dati, fare riferimento alle seguenti procedure (per i dettagli, vedere la documentazione che accompagna ogni applicazione di origine dati).

Configurazione del DSN (Windows)

1. Aprire Strumenti di amministrazione:

Versioni Windows con menu Start: sul desktop, fare clic su Pannello di controllo > Strumenti di amministrazione.

Versioni Windows con schermata Start: visualizzare gli accessi, quindi fare clic su Impostazioni. Selezionare Mostra strumenti di amministrazione.

2. In Strumenti di amministrazione, aprire Origini dati (ODBC).

3. Nell'Amministrazione origine dati ODBC, fare clic sulla scheda DSN di sistema.

Se nella lista compare l'origine dati, il driver è già configurato. È possibile saltare i passi restanti e iniziare ad accedere ai dati ODBC, oppure scegliere l'origine dati e fare clic su Configura per modificare il modo di interagire con l'origine dati.

È disponibile un DSN di sistema per tutti gli utenti che si registrano nel computer. Un DSN utente è disponibile soltanto all'accesso.

Importante  Solo i DSN di sistema sono supportati per i database FileMaker Pro che lavorano con tabelle ODBC nel grafico delle relazioni di FileMaker Pro.

4. Fare clic su Aggiungi per configurare un driver per l'origine dati.

Tutti i driver di client ODBC installati sul computer in uso sono visualizzati in una lista.

FileMaker Server supporta vari driver di terze parti. Per informazioni sui driver supportati, vedere Assistenza clienti.

Per installare un nuovo driver utilizzare il programma di installazione del driver.

5. Selezionare il driver per l'origine dati a cui il database FileMaker Pro ospitato è progettato per accedere, quindi fare clic su Fine.

6. Per Nome origine dati, inserire lo stesso DSN a cui il database FileMaker Pro è progettato per collegarsi.

Importante  Il nome inserito deve corrispondere esattamente al DSN per il cui utilizzo in FileMaker Pro il database è stato progettato. Per ogni DSN utilizzato da ciascun database ospitato, si deve configurare un DSN corrispondente sulla macchina master FileMaker Server.

Numerosi driver offrono anche alcune opzioni per personalizzare la modalità di accesso a un'origine dati, come l'identificazione di un determinato file dell'origine dati.

Configurazione del DSN (macOS)

Queste istruzioni presuppongono l'installazione di ODBC Manager di Actual Technologies (disponibile all'indirizzo www.odbcmanager.net), un prodotto freeware non supportato dal software FileMaker.

1. Avviare l'utilità ODBC Manager. (ODBC Manager è installato nella cartella Utilità nella cartella Applicazioni).

2. In ODBC Manager, fare clic sulla scheda DSN di sistema.

Se nella lista compare l'origine dati, il driver è già configurato. È possibile saltare i passi restanti e iniziare ad accedere ai dati ODBC, oppure scegliere l'origine dati e fare clic su Configura per modificare il modo di interagire con l'origine dati.

È disponibile un DSN (Data Source Name) di sistema per tutti gli utenti che effettuano l'accesso al computer. Un DSN utente è disponibile soltanto all'accesso.

Importante  Solo i DSN di sistema sono supportati per i database FileMaker Pro che lavorano con tabelle ODBC nel grafico delle relazioni di FileMaker Pro.

3. Fare clic su Aggiungi per configurare un driver per l'origine dati.

Tutti i driver di client ODBC installati sul computer in uso sono visualizzati in una lista.

FileMaker Server supporta vari driver di terze parti. Per informazioni sui driver supportati, vedere Supporto.

Per installare un nuovo driver utilizzare il programma di installazione del driver.

4. Selezionare il driver per l'origine dati a cui il database FileMaker Pro ospitato è progettato per accedere, quindi fare clic su Fine.

Compare una finestra di dialogo per la configurazione.

5. Per Nome origine dati, inserire lo stesso nome DSN a cui il database FileMaker Pro è progettato per collegarsi.

Importante  Il nome DSN inserito deve corrispondere esattamente al DSN per il cui utilizzo in FileMaker Pro il database è stato progettato. Pertanto, per ogni DSN utilizzato da ciascun database ospitato si deve configurare un DSN corrispondente sulla macchina master FileMaker Server.

Numerosi driver offrono anche alcune opzioni per personalizzare la modalità di accesso a un'origine dati, come l'identificazione di un determinato file dell'origine dati.