Programmazione delle operazioni di amministrazione > Esecuzione di script FileMaker
 

Esecuzione di script FileMaker

FileMaker Server può eseguire gli script FileMaker creati nei database ospitati. Creare un programma per eseguire un programma di script FileMaker, specificare il database e l'account FileMaker da utilizzare per eseguire lo script, selezionare uno script creato nel database e specificare quando eseguire lo script. Gli script FileMaker che vengono eseguiti su FileMaker Server possono eseguire operazioni semplici o complesse, come:

eseguire un ricalcolo dei campi in tutti i record

elaborare e memorizzare le nuove transazioni ogni sera

rimuovere i record duplicati prima di un backup programmato

Utilizzare l'Area di lavoro script di FileMaker Pro per creare gli script selezionando i comandi (detti istruzioni di script) da un elenco di FileMaker Pro e specificando le opzioni. Per eseguire uno script FileMaker su FileMaker Server:

Lo script deve includere solo istruzioni di script supportate in un programma di script FileMaker Server.

Lo script deve essere definito in un file di database ospitato su FileMaker Server. Il programma di script creato per eseguire lo script deve trovarsi sulla stessa distribuzione di FileMaker Server del file di database ospitato. Vedere Hosting dei database.

Per informazioni sulla creazione di script FileMaker con istruzioni di script supportate in un programma di script FileMaker Server e sull'esecuzione degli script lato server, vedere la Guida di FileMaker Pro.

Note 

È possibile selezionare Termina il programma al raggiungimento del timeout per arrestare il programma di script FileMaker se il tempo di esecuzione dello script supera il limite di tempo specificato, oppure se il server database si arresta. Se non si seleziona questa opzione e uno script FileMaker smette di rispondere, è possibile arrestare lo script nella pagina Database arrestando lo script visualizzato nell'elenco dei client. Vedere Disconnessione dei client da FileMaker Server.

Alcune istruzioni di script comprendono opzioni che vengono saltate, come l'opzione per mostrare una finestra di dialogo. Il file Event.log contiene informazioni dettagliate sugli errori o sulle istruzioni di script saltate quando FileMaker Server esegue script FileMaker. Vedere Visualizzazione delle voci dei file di registro.

Per gli script FileMaker lato server, la funzione Get ( NomeAccount ) restituisce inizialmente il nome account sotto il quale è stato eseguito lo script (specificato al momento della creazione del programma).

Se si esegue uno script FileMaker che utilizza lo script di importazione ODBC con un driver ODBC di terze parti, è necessario utilizzare la versione a 64 bit del driver ODBC. Per uno script eseguito sul server, sono supportati solo i driver ODBC a 64 bit.

Per modificare il limite per il numero di client Script simultanei, utilizzare il seguente comando CLI:

fmsadmin set serverconfig scriptsessions=number

dove number è un numero compreso tra 0 e 500. Vedere Utilizzo dell'interfaccia a riga di comando.

Argomenti correlati 

Creazione o modifica di un programma di script