Avvio o arresto dei processi in background di FileMaker Server (macOS)

A volte potrebbe essere necessario avviare o arrestare tutti i componenti di FileMaker Server su una macchina. Ad esempio, dopo aver limitato l'accesso all'Admin Console (nella scheda Amministrazione), è necessario riavviare tutti i componenti di FileMaker Server. Ciò è possibile riavviando la macchina o i processi di FileMaker Server.

In macOS, FileMaker Server viene eseguito come vari processi in background che si avviano all'installazione di FileMaker Server. In caso di distribuzione su più macchine, i processi di FileMaker Server vengono eseguiti su ogni macchina.

In genere, i processi di FileMaker Server vengono avviati all'avvio della macchina. Se si sceglie di non avviare i processi di FileMaker Server all'avvio di macOS o se questi vengono arrestati è possibile riavviarli manualmente.

Avviso  I file possono danneggiarsi se si arrestano i processi di FileMaker Server mentre i file di database sono aperti sull'host. Chiudere tutti i file di database prima di arrestare i processi di FileMaker Server.

Per avviare o arrestare FileMaker Server manualmente:

È necessario aver eseguito l'accesso alla macchina su cui è in esecuzione FileMaker Server.

Avviare l'applicazione Terminale e inserire il comando di avvio o di arresto:

 

Per

Invio

Avviare i processi di FileMaker Server

sudo launchctl start com.filemaker.fms

Arrestare i processi di FileMaker Server

sudo launchctl stop com.filemaker.fms

Nota  Il comando sudo richiede l'autenticazione da parte dell'utente.

Argomenti correlati 

Avvio o arresto dei componenti di FileMaker Server